Lunedì, 01 Aprile 2019 11:23

TAV? QUANTE BUGIE!

Nel quarto video informativo sulla linea ad alta velocità Torino – Lione la Presidente di Confindustria Canavese Patrizia Paglia dimostra l’infondatezza che lo scavo possa arrecare pericoli per la salute umana a causa dell’amianto e danni ambientali alla Valle di Susa.

Sono moltissime le fake news proliferate attorno alla costruzione della nuova linea ad alta velocità Torino – Lione. Per smascherarle Confindustria Piemonte ha avviato una campagna informativa digitale nella quale gli imprenditori piemontesi diventano i testimonial delle ragioni per dire “Sì TAV” e invitano a condividere le informazioni giuste attraverso brevi pillole video.

Nella quarta puntata, visibile da oggi sui canali social di Confindustria Piemonte, la Presidente di Confindustria Canavese Patrizia Paglia smentisce che dallo scavo possano derivare pericoli per la salute umana a causa di polveri di amianto o di altri materiali di scavo radioattivi e, più in generale, che l’impatto ambientale sulla valle possa avere risultati negativi.

«I cantieri del tunnel di base della Torino Lione – spiega Patrizia Paglia – sono sottoposti a rigorosi controlli ambientali. Sono state installate 40 centraline che finora hanno effettuato decine di migliaia di rilevazioni fino a 15 chilometri di distanza dal cantiere. Risultato? Assenza di amianto e di uranio».

«Ma c'è di più – continua Paglia – Il trasferimento del trasporto merci dalla strada alla ferrovia consentirà tre cose importantissime: minore congestione e incidenti sull'autostrada, 40% di risparmio sui costi di trasporto e 3 milioni all'anno di tonnellate di CO2 in meno nell'ambiente».

Le pillole Sì Tav vengono pubblicate con cadenza settimanale, ogni lunedì, sui canali social ufficiali di Confindustria Piemonte e sul sito web www.confindustria.piemonte.it. Nelle puntate precedenti il Presidente di Confindustria Piemonte Fabio Ravanelli ha ricalcolato i costi a carico dell’Italia per la costruzione dell’opera, la Presidente dei Giovani di Confindustria Piemonte Giorgia Garola ha spiegato i vantaggi con la nuova linea per il traffico passeggeri e il Presidente di Confindustria Cuneo Mauro Gola ha spiegato perché la linea storica non è più adatta al traffico merci.

Le video pillole di Confindustria Piemonte sono su:

Facebook: https://www.facebook.com/ConfindustriaPiemonte/ 
@ConfindustriaPiemonte

Twitter: https://twitter.com/ConfPiem 
@ConfPiem

Instagram:https://www.instagram.com/confindustria_piemonte/ 
Confindustria_piemonte

Linkedin: https://www.linkedin.com/company/confindustriapiemonte 
Confindustria Piemonte

Youtube: http://bit.ly/ConfindustriaPiemonteYouTube 
Confindustria Piemonte

 

Vedi qui la quarta video pillola: https://youtu.be/rF-mpElPg_I

Vedi qui la terza video pillola: https://youtu.be/LmqGbZhhrpw

Vedi qui la seconda video pillola: https://youtu.be/TL3ntLSBHxk

Vedi qui la prima video pillola: https://youtu.be/EEUJPLsd7CM

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti. Continuando ad usare questo sito, acconsenti all'utilizzo di questa tecnologia.