Confindustria Piemonte sulla visita si Matteo Salvini al cantiere Tav di Chiomonte - 1 febbraio 2019

 

La presenza del vicepremier Matteo Salvini oggi a Chiomonte – dichiara il presidente di Confindustria Piemonte Fabio Ravanelli - è un segnale molto importante dell’impegno del suo partito all’interno del governo nel far prevalere le posizioni a favore del completamento del tav Torino – Lione”.

“La Lega – continua Ravanelli – si sta dimostrando attenta alle esigenze in tema di infrastrutture in un momento nel quale il nostro Paese necessita di confermare le decisioni sugli investimenti per le grandi opere anche per contrastare il rallentamento dell’economia ormai certificato dai dati”.

Abbiamo poco tempo per decidere – conclude Ravanelli – o la Tav si fa o l’Italia rischia l’esclusione da un corridoio europeo che passerà altrove, relegando il Piemonte e tutta la pianura padana ai margini del futuro sistema degli scambi commerciali del continente”.

Allegati:

Commissione Europea

 
 
FacebookTwitterLinkedinRSS Feed

  Confindustria per i giovani: percorso formativo promosso dal Sistema Confindustria