Riunione Consiglio di Amministrazione OBR Piemonte (16 gennaio 2018)

 

Si è riunito il 16 gennaio 2018 alle ore 9,30 il Consiglio di Amministrazione dell’Organismo Bilaterale Regionale del Piemonte, costituito tra Confindustria Piemonte e CGIL, CISL, UIL del Piemonte

L’O.B.R. Piemonte, articolazione territoriale regionale di Fondimpresa, il Fondo paritetico interprofessionale di Confindustria, CGIL, CISL, UIL per la formazione continua ha ripreso completamente la propria operatività, dopo aver deciso, dopo un periodo di sospensione delle attività, di sottoscrivere la convenzione con il Fondo per l’anno 2018.

L’O.B.R. – pariteticamente composto da componenti designati, per parte datoriale, dalla Confindustria Piemonte e, per parte sindacale, da CGIL, CISL, UIL regionali – svolge la propria attività a favore di tutte le imprese operanti in Piemonte, di qualsiasi settore economico ed anche se non associate al sistema confindustriale, che abbiano aderito a Fondimpresa. L’adesione comporta il trasferimento automatico del contributo obbligatorio dello 0,30% che le aziende versano all’INPS a Fondimpresa.

L’O.B.R. ha compiti di promozione, verifica e monitoraggio della formazione svolta sul territorio piemontese con le risorse messe a disposizione da Fondimpresa.

La funzione promozionale riguarda entrambi gli strumenti di intervento attraverso i quali si esplica l’attività del Fondo, vale a dire:

  • il Conto Formazione, conto aziendale nel quale ogni singola azienda aderente accantona il 70% o l’80% della quota versata e dal quale può attingere quanto necessario per realizzare, in qualsiasi periodo dell’anno, azioni formative condivise rivolte alle/ai proprie/i lavoratrici/lavoratori;
  • il Conto di Sistema, che è un conto collettivo alimentato con il 26% dei versamenti, finalizzato principalmente a sostenere, mediante Avvisi pubblici, la formazione continua nelle piccole e medie imprese, favorendone l’aggregazione in Piani formativi di ambito interaziendale, territoriale o settoriale. Sono stati erogati finanziamenti su tematiche ambientali, innovazione tecnologica, economia digitale, internazionalizzazione, contratti di rete, sicurezza e molti altre.

Le aziende possono usufruire di entrambi i canali di finanziamento, anche contemporaneamente, per più iniziative formative.
L’adesione al Fondo è libera, gratuita e revocabile in qualunque momento.

Commissione Europea

 
 
FacebookTwitterLinkedinRSS Feed

  Confindustria per i giovani: percorso formativo promosso dal Sistema Confindustria